Raidho montato

 

 

I principi Raidho Healing Horses... in sella!

Raidho propone tre moduli, di due giorni l'uno, rivolti a cavalieri e amazzoni per portare nel lavoro in sella i principi di questo metodo. A questi moduli è possibile accedere solo dopo aver concluso almeno i primi quattro livelli (ossia i primi quattro chakra) del percorso a terra "Raidho a cavallo dei 7 chakra". In fondo alla pagine sono segnalate le prossime date di inizio (Modulo 1). Le successive date (Modulo 2 e Modulo 3) saranno comunicate unicamente al gruppo che partecipa ad ogni specifico Modulo 1! Ecco come sono strutturati:

Modulo 1
- Radici: essere un punto di riferimento per il cavallo;
- Accettazione: fondamentale allenarla. Accettare quello che ora è l’unico punto di partenza per andare avanti da lì e cambiare;
- Chi muove chi? Sono io che muovo il cavallo o è lui a muovere me?
Neutralità a livello fisico: come sciogliersi, il processo.
- Spazio fisico: qual è il proprio, qual è quello del cavallo? Imparare a essere neutri. Riconoscerli, rispettarli, non invadere e non essere invasi: così si chiariscono solide basi sulle quali fiducia e rispetto reciproco possono crescere forti e fiorenti.
Su ogni punto si sperimentano grazie a diversi esercizi pratici gli effetti su di sé, sul cavallo e sulla relazione


Modulo 2
- Emozioni: prenderne coscienza, imparare a non reprimerle mai, ascoltarne il messaggio, lasciarle andare;
- Pazienza e serietà: fondamentale allenarle. In che modo e perché svilupparli, sperimentare gli effetti su di sé e sul cavallo nel lavoro;
- Spazio emozionale: cosciente della proprie emozioni e capace di riconoscerle e trasformarle posso aprire un nuovo spazio vuoto per ascoltare e accogliere il dialogo con il cavallo. Imparare a essere neutri a livello emozionale.
Su ogni punto si sperimentano grazie a diversi esercizi pratici gli effetti su di sé, sul cavallo e sulla relazione


Modulo 3
- Focus: imparare a dare una direzione al cavallo in modo chiaro, energico e gentile. Come allineare pensare, sentire e volere esprimendo la propria intenzione attraverso tutto il proprio corpo. Il tutto si esprime concretamente in un’azione chiara, potente e gentile.
- Volontà: diventare cosciente della propria energia, o potere, e non venire più spostati, fisicamente ed emotivamente dal cavallo e dalle sue azioni ed energie;
- Power Position: una posizione fisica ma prima interiore ed energetica che permette di essere nel pieno del proprio potere, trasmettendo energicamente al cavallo che “io sono qui”, vedendo come ciò implichi azioni e re-azioni che non possono non tenere più conto della propria presenza.
Su ogni punto si sperimentano grazie a diversi esercizi pratici gli effetti su di sé, sul cavallo e sulla relazione

Giugno 2018
14 e 15 giugno

Social